Ascoli Piceno

Uno stupendo centro storico che deve armonia ed eleganza alla bellezza del suo travertino, pietra con cui per duemila anni è stato costruito il tessuto urbano della città, dai palazzi signorili a quelli del potere, dalle semplici abitazioni alle chiese, fino alle pavimentazioni delle sue bellissime piazze, Piazza del Popolo e Piazza Arringo.

Una pietra particolare il travertino ascolano, con la sua base color avorio e le sue belle venature, estratta nelle vicine cave di S. Marco, Rosara e Acquasanta Terme, queste ultime ancora attive, e tuttora lavorata nelle sempre più rare botteghe artigiane locali, eredi della splendida arte dei magistri de preta medievali e rinascimentali.

Ascoli antichissima capitale dei Piceni, Ascoli romana, quella degli antichi ponti, delle domus, delle porte e degli anfiteatri, la Ascoli longobarda delle fortificazioni e delle necropoli; la Ascoli medievale delle cento torri e delle chiese romaniche, la stupenda Ascoli rinascimentale, con la sua grande arte, le sue scuole pittoriche e orafe, e la Ascoli Barocca delle chiese e dei palazzi nobiliari.

Una città dai mille volti e dalle infinite sfaccettature storiche e artistiche che mostra il suo grande passato nella sua bella architettura, come nei suggestivi scorci delle sue piazze, tra tutte l'inimitabile stile intimo e austero di Piazza del Popolo.