Mountain Bike

La mountain bike è un'altra importante risorsa offerta ai clienti dell'agriturismo che permette di apprezzare al meglio la variegata natura del Piceno.

Itinerari particolarmente suggestivi in mountain bike sono possibili nel territorio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, ricco di risorse naturalistiche, paesaggistiche e culturali, e organizzato per questo tipo di turismo ecologico. In particolare le Case del Parco disseminate sul territorio del Parco danno la possibilità di raccogliere informazioni su sentieri e itinerari suggestivi e sicuri per l'utilizzo di questo mezzo.

Gli itinerari in mountain bike, per un'esplorazione nuova e particolare dei Monti Sibillini, proposti nelle guide ufficiali del Parco distribuite presso le stesse Case del Parco, possono essere percorsi ad anello, di circa 15 - 20 chilometri realizzabili in mezza o in un'intera giornata, e che seguono le valli segnate dai fiumi più importanti del territorio (Anello della Valle dell'Aso, Anello della Valle del Fluvione, Anello della Valle del Tenna, Anello della Valle del Tronto).

Ma anche itinerari più complessi e di maggiore difficoltà, come il Grande Anello, percorribile in 4 o 5 giorni, che compie un giro completo intorno a tutto il Parco dei Monti Sibillini, in senso orario da Visso a Fiastra (entrambi nel Maceratese), fino ad Amandola, Montegallo (entrambi nel Piceno) e Norcia (Umbria). In questo lungo itinerario è possibile sostare e pernottare presso le strutture ricettive e i rifugi della zona.