Castorano

Il paese di Castorano (280 metri s.l.m.) è posto su un territorio ondulato, molto vocato all'agricoltura, tra i comuni di Offida, Castel di Lama, Colli del Tronto e Spinetoli, che lambisce la vallata del Tronto. Conserva nel nucleo storico la porta castellana (XV sec.), la torre pentagonale con merlatura ghibellina (XIII sec.), la chiesa di Santa Vittoria della Visitazione, di origine benedettina, con la caratteristica cripta (XI-XVI sec.) e in località Pescolla la chiesa di San Giovanni Battista coi suoi pregevoli affreschi (XVI sec.). La sua storia, come per tutti i borghi del Piceno, è legata alle vicende di Fermo e Ascoli. Quest'ultima ne ottiene infatti il controllo per meglio sorvegliare la vicina Offida, protetta da Fermo, e la vallata del Tronto.