Vino

Simbolo del paesaggio agrario del Piceno e delle Marche, la vitivinicoltura rappresenta un'attività di grande tradizione sul territorio che oggi continua ad innovarsi e valorizzarsi, anche con la creazione di nuove importanti DOC, quale l'Offida (in vigore dalla vendemmia 2001) e con il rinnovamento delle tradizionali già esistenti. Il Rosso Piceno, da uve Sangiovese e Montepulciano, arricchisce infatti la sua gamma di tipologie affiancando al Superiore, la cui produzione interessa la ristretta zona collinare picena sulla sponda sinistra del Tronto, dal mare fino ad Ascoli Piceno (delimitata dalla via Salaria a sud e dal Tesino a nord), anche il Rosso Piceno Novello e il Rosso Piceno Sangiovese. Il Falerio dei Colli Ascolani, altra DOC di grande tradizione, interessa tutto il territorio collinare piceno, escluse le aree alto collinari e montane. I vitigni che lo caratterizzano sono il Trebbiano toscano, il Pecorino e la Passerina. Importante la nuova DOC Offida, con le sue diverse tipologie di bianco e di rosso: l'Offida Pecorino e l'Offida Passerina (bianchi), l'Offida Passerina Spumante, Passerina Passito e Passerina Vin Santo, e l'Offida Rosso. I vitigni di base sono il Pecorino (per l'Offida Pecorino) e la Passerina, quest'ultima per i bianchi e per le tipologie Spumante, Passito e Vin Santo; l'Offida Rosso si caratterizza invece per la presenza di uve Montepulciano e Cabernet Sauvignon. Forte di questa tradizione, profondamente incarnata nella cultura locale, specialmente in un territorio come quello di Castorano, estremamente legato alla produzione del Rosso Piceno Superiore, l'azienda agricola del complesso agrituristico Il Crinale si dedica proprio alla produzione dei vitigni classici della zona, Montepulciano, Sangiovese, ma anche Pecorino, Passerina e Trebbiano, alla base della produzione vinicola locale. VISITA IL SITO DELLA CANTINA Vai al Sito